Stampa

C.R. MARCHE - COMUNICATO

on .

Il Comitato Regionale Marche F.G.I. diffida le Associazioni Sportive, i Rappresentanti delle stesse o di qualsiasi Ente di Promozione Sportiva all'utilizzo in risposta od in inoltro degli indirizzi mail contenuti nelle comunicazioni inviate alle stesse Società tesserate della Regione. 

Il C.R. Marche, a tutela di quanto sopra, si riserverà di valutare ogni forma di responsabilità in difetto e avviare formale richiesta di accertamento disciplinare da parte della Procura Federale. 
 
Si ricorda, infine, che ad oggi nessun Ente di Promozione Sportiva ha rinnovato la convenzione con la F.G.I. e pertanto si sconsiglia di intraprendere qualsiasi tipologia di collaborazione con Associazioni che non siano regolarmente affiliate alla Federazione stessa. 
 
 
  Il Presidente C.R. Marche - prof. Marco Baioni