GAM - LA GINNASTICA MARCHIGIANA PIANGE NICOLAS
GAM - LA GINNASTICA MARCHIGIANA PIANGE NICOLAS

  Nella notte di sabato Nicolas Candi, giovanissimo ginnasta della Giovanile Ancona, si è spe [ ... ]

GR - L'AURORA FANO VOLA IN SERIE A
GR - L'AURORA FANO VOLA IN SERIE A

L’Aurora Fano, grazie al totale di 90.850, resta imbattuta anche nella quarta e ultima prova del C [ ... ]

GR - SCUDETTO A FABRIANO
GR - SCUDETTO A FABRIANO

DAL SITO FEDERALE Dopo l'exploit in casa del 28 ottobre scorso e il secondo posto incassato nelle [ ... ]

GAF - LA FEMMINILE RIPARTE DA S.BENEDETTO
GAF - LA FEMMINILE RIPARTE DA S.BENEDETTO

Il settore femminile scalda i motori presso il Polo Tecnico GAF diretto dalla DTR Marche Elena Kon [ ... ]

LA FGI A CAMERINO A SOSTEGNO DELLA RINASCITA DELLO...
LA FGI A CAMERINO A SOSTEGNO DELLA RINASCITA DELLO SPORT

  L’attività della Federazione Ginnastica d’Italia non si ferma mai, neppure ad agosto. [ ... ]

AER - NASTRO AZZURRO PER ARIANNA CIUCCI
AER - NASTRO AZZURRO PER ARIANNA CIUCCI

Nastro azzurro per la DTR di Aerobica Arianna Ciucci che il 9 agosto ha dato alla luce il pic [ ... ]

Stampa

LA FGI A CAMERINO A SOSTEGNO DELLA RINASCITA DELLO SPORT

on .

 

L’attività della Federazione Ginnastica d’Italia non si ferma mai, neppure ad agosto. Il presidente Gherardo Tecchi, infatti, ha preso parte oggi ad un’iniziativa benefica, promossa dal Consigliere federale Paolo Principi, in favore delle zone terremotate di Camerino. Il numero uno della Ginnastica italiana, originario di Fano, ha raggiunto la nota località della provincia maceratese - colpita, esattamente un anno fa, da un prolungato evento sismico - insieme ad una folta delegazione, composta da dirigenti come il team manager della sezione di Artistica maschile, Andrea Facci, dal consigliere nazionale Fedele Massimo Anglani e da Marco Baioni, Presidente del Comitato regionale FGI Marche, nonché da una rappresentativa di ginnasti in raduno collegiale estivo tra Fermo e Porto San Giorgio. Lo stesso Principi, ancora in convalescenza dopo l’infortunio al tendine d’Achille d’inizio anno a Stoccarda, ha raggiunto il cav. Tecchi, insieme ai compagni Marco Lodadio e Tommaso De Vecchis, e ai commilitoni del Gruppo Sportivo di Vigna di Valle, Andrea Cingolani e Ludovico Edalli, presso la sede della Contram, l’azienda di trasporto pubblico locale, per incontrare il Sindaco Gianluca Pasqui. Purtroppo la sede del Comune è ancora inagibile, circoscritta in quella zona rossa, nel centro storico, crollata la notte del 24 agosto, in seguito alla forte scossa con epicentro ad Accumuli, passata alla storia per aver quasi completamente distrutto la città di Amatrice. Il 26 e il 30 ottobre seguirono poi altri due terremoti che da Ussita e Norcia fecero tremare tutto il Centro Italia. A Camerino, con gli atleti italiani in preparazione per i Mondiali di Montreal, sono intervenuti anche il Responsabile delle Squadre Nazionali Maurizio Allievi e, soprattutto, quello del settore giovanile Sergiy Kasperskyy, russo di nascita ma marchigiano di adozione, visti i suoi lunghi e vincenti trascorsi alla Virtus Pasqualetti di Macerata. L’abbraccio tra la Federginnastica e l’amministrazione camerte si è arricchita poi della presenza di una schiera di Assessori e del nuovo Rettore dell’UNICAM, Claudio Pettinari. Nel pomeriggio il gruppo si è spostato proprio nella red zone, con un’autorizzazione speciale del primo cittadino, dove sono più evidenti i danni, a cominciare dal campanile della chiesa di Santa Maria in Via. La visita è proseguita poi nel Complesso Sportivo 'Sergio Sabbieti', in località Le Calvie, un vero e proprio campus universitario all’americana, che ci racconta di un territorio ricco di eccellenze, malgrado le ultime devastazioni naturali. La FGI e l’Aeronautica Militare hanno voluto testimoniare la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma, portando all’attenzione delle istituzioni locali la proposta di un progetto per il 2018 utile a raccogliere fondi per la ricostruzione.

(Riportato per intero dal sito federale)

 

  • CIAO NICOLAS

  • GR - L'AURORA FANO TORNA IN SERIE A